In evidenza

Proroga per il nuovo tracciato xml del registratore telematico

Più tempo per adeguarsi: l’utilizzo esclusivo slitta al primo aprile

C’è tempo fino al primo aprile per adeguarsi al nuovo tracciato telematico per l’invio dei dati dei corrispettivi giornalieri (versione XML 7.0 del giugno 2020).

Fino a quella data sarà possibile trasmettere i dati attraverso la versione precedente (6.0).

A stabilirlo è il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate firmato ieri 23 Dicembre 2020, che differisce di tre mesi la data di efficacia del tracciato più recente, tenendo in debito conto le difficoltà legate all’attuale situazione emergenziale segnalate dalle associazioni di categoria. (phttps://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/-/comunicato-stampa-del-23-dicembre-2020-proroga-corrispettiv)

Possibile slittamento anche della lotteria degli scontrini, in questo caso per un provvedimento che sarebbe stato inserito nel Decreto Milleproroghe approvato in Consiglio dei Ministri ieri 23 dicembre 2020.

Ad annunciarlo è quotidiano Il Sole 24 Ore, ma manca ancora il testo ufficiale.

Aggiornamento al 1 gennaio 2021: “posticipata a data da destinarsi l’inizio della lotteria degli scontrini”