In breve: una finestra sui consumatori cinesi

23 Marzo 2019 – A Shanghai e Pechino, i consumatori cercano l’esperienza ed un rapporto diretto e speciale con i brand, mentre nelle megalopoli più recenti, come Urumqi o Chongqing, sono gli influencer, i KOLs (Key Opinion Leader) a guidare i consumi, spostando milioni di acquisti con un solo post.

Ci si concentra anche lì sull’esperienza digitale, che però è già seamless per definizione, grazie ad online e peer-to-peer payments e fiducia nativa sul digitale, soprattutto mobile.

Si ragiona molto sul digital mindset, che però è intrinseco nella natura dell’imprenditore cinese che vede la sperimentazione come unica via per contribuire al cambio di posizionamento da fabbrica del mondo a centro di innovazione … (Revolution Market)

28 Febbraio 2019 – Forum Retail cambia location, date e format Milano SuperstudioG dal 29 al 30 ottobre 2019. Parole d’ordine: Semplicità, Facilità ed Omnicanalità

26 Novembre 2018 – Disney “entra” in cucina e punta sulla salute con tante  referenze destinate sia ai più piccoli e sia ai genitori. In questi giorni è partita la campagna a sostegno dei prodotti in licensing brandizzati Cucina Disney. Un buon numero di referenze ben supportato da una serie di iniziative per promuovere i valori e la filosofia della cucina Disney presso le famiglie italiane. (visita il sito Disney). 

Sarà interessante vedere il posizionamento e l’evidenziazione di questi prodotti negli assortimenti dei punti vendita …


25 Ottobre 2018 Il Parlamento Europeo ha approvato il divieto di consumo di plastica usa e getta (in particolare per articoli come posate e piatti) a partire dal 2021

La nuova normativa, prevede di vietare a partire dal 2021 la vendita all’interno dell’UE di articoli in plastica monouso, come posate, bastoncini cotonati, piatti, cannucce, miscelatori per bevande e bastoncini per palloncini. Aggiunti anche nell’elenco gli articoli di plastica ossi-degradabili (come sacchetti o imballaggi) e i contenitori per fast-food in polistirolo espanso.


20 Ottobre 2018 Sears, il colosso statunitense del retail ha chiesto l’accesso al Chapter 11, il meccanismo per cui una società in bancarotta può proteggere i propri ultimi beni dall’assillo dei creditori. Più di 130 anni di storia, 2.200 negozi, 350.000 dipendenti, uno dei leader indiscussi del proprio settore fino a pochi anni fa, un’azienda che stava talmente bene da potersi costruire un proprio grattacielo, ed eccola qua nel 2018 con un debito da $10 miliardi e pronta a chiudere negozi a decine alla volta, il colpevole sembra di nuovo lui: Amazon.


13 Ottobre 2018 Come pre annunciato nel precedente articolo dedicato alla blockchain di Carrefour, dal 11 ottobre 2018 il gruppo ha messo in vendita presso tutti i punti vendita in Italia, il pollo di filiera tracciato con la blockchain.

info Carrefour


12 Ottobre 2018 Esselunga ha scelto l’Adviser londinese Zaoui & Co per valutare diverse opzioni tra cui la quotazione in BORSA


1 Settembre 2018 Secondo Bloomberg, c’e un accordo “segreto” tra Google e MasterCard, stipulato al fine di studiare il rapporto tra pubblicità online e acquisti offline. Vera o falsa la notizia (Google ha smentito) la cosa fa riflettere. La nostra vita digitale è ormai alla mercé della pubblicità?


30 Agosto 2018 Freddy ha portato gli Store presenti negli outlet, ognuno con un suo profilo, su Instagram e Whatsapp .. per scoprire in anteprima le novità di ogni singolo punto vendita, ricevere in privato comunicazioni one to one inerenti prodotti, saldi ed iniziative

Esempio @freddyoutletserravalle


29 Agosto 2018 – Sembra che siamo arrivati ai capitoli finali della crisi che da Natale scorso, investe la Generalmarket s.r.l., gloriosa catena di supermercati con insegne SuperDì e IperDì, e che dal 1994 opera in mezza Lombardia oltre che Piemonte e Liguria, ultimamente con 43 negozi, in questo momento molti dei quali chiusi o aperti senza merce (Finalborgo).

Il 13 agosto scorso, Nuova Distribuzione, la società che gestisce la piattaforma logistica di distribuzione dell’azienda, ha presentato al Tribunale di Monza una richiesta per avviare le procedure di concordato. Il giudice con decreto datato 16 Agosto ha concesso i canonici 60 giorni per il deposito della proposta, del piano e della documentazione relativa.

Il passato racconta di un’azienda sana, erede della vecchia Supermercati Brianzoli fondata da Felice Franchini e ormai rimasta in mano ai suoi nipoti Marilisa e Marco.


28 Agosto 2018 – Aperto il secondo Amazon GO. Già si parla dei prossimi due e di possibile interesse per l’Europa. Il sito Bloomberg, parla che Amazon sarebbe pronta ad aprire i primi Amazon Go anche nel Regno Unito e nel resto dell’Europa. Ad avvalorare tale affermazione pubblica un documento dell’Intellectual Property Office inglese, che certifica la registrazione dello slogan “No Queue, no chechout. (No, seriously)“, utilizzato proprio per la campagna promozionale del lancio di Amazon Go.AAA.png


21 agosto 2018 – Gli annunci dedicati ai matematici pubblicati sulla piattaforma Indeed sono aumentati del 95% in due anni: “Il lavoro del futuro sarà del tutto legato alla capacità di estrarre informazioni dai dati”, spiega il vicepresidente Paul D’Arcy.

Consiglio per gli adolescenti: se la volontà è trovare subito lavoro, è bene mettersi sotto con lo studio della matematica.


20 Agosto 2018 – Walmart ha presentato due domande di brevetto per la tecnologia della realtà virtuale che consentirebbero ai suoi clienti di acquistare da casa in una showroom virtuale con versioni 3D dei negozi Walmart.

I Clienti indosserebbero cuffie auricolari e guanti con sensori che permetterebbero di passare virtualmente tra gli scaffali dei negozi e selezionare gli articoli, che sarebbero poi spediti a casa dai centri di evasione ordini di Walmart, centri completamente automatizzati.

Il messaggio è chiaro: “Fare acquisti in un affollato supercenter Walmart potrebbe non essere molto divertente e allora se potessi farlo dal comfort di casa attraverso la realtà virtuale?”

“Walmart sa che i suoi supercenter sono troppo grandi e poco confortevoli per le persone”, ha detto Zoe Leavitt, analista di gestione presso il ricercatore di brevetti CB Insights.

Questi brevetti rientrano nella recente politica di Walmart indirizzata alla realtà virtuale, politica che è passata anche attraverso l’acquisizione fatta a febbraio 2018 di Spatialand, una startup che crea strumenti software per esperienze di realtà virtuale.

Spatialand è attualmente ospitata nell’incubatore tecnologico interno di Walmart.

Infine, Walmart ha presentato già più di una dozzina di brevetti di realtà virtuale, ha detto Leavitt, ma la sua attenzione si è spostata dall’uso della realtà virtuale per le sue attività interne, ad esempio chiamate in conferenza virtuale, ad applicazioni esterne incentrate sullo shopper.


20 Agosto 2018. Le vendite al dettaglio nel Regno Unito sono aumentate dello 0,7% a luglio rispetto al mese precedente, secondo l’Office for National Statistics, superando una previsione di crescita dello 0,2%.

Abbigliamento, cibo e vendite online hanno alimentato l’aumento.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: