Dal 20 Luglio preleva contanti dal tabaccaio

banca5 2

Il mercato del denaro e dei servizi collegati è fortemente rivoluzionato dalle tecnologie e gli scenari sono in continua evoluzione.

Dal 20 luglio, ad esempio, sarà possibile prelevare contanti direttamente dal tabaccaio vicino casa.

Tutti i clienti di Intesa San Paolo in possesso di carte di debito del circuito Maestro, MasterCard, Visa o Visa Electron, potranno prelevare denaro contante, fino a 150 euro giornalieri, presso le tabaccherie convenzionate Banca5, la cosiddetta “banca dei tabaccai” acquistata integralmente dal Gruppo Intesa San Paolo alla fine del 2016.

Questo permetterà di prelevare denaro contante in oltre 15mila punti convenzionati, secondo gli orari dei tabaccai.

Considerando i tagli degli sportelli bancari che stanno avvenendo questa soluzione offrirà una maggiore disponibilità di contanti per molti cittadini.

COME FUNZIONA – Per effettuare il prelievo, oltre all’abituale utilizzo della carta di debito e del pin, all’intestatario della carta sarà richiesto di esibire la tessera sanitaria nazionale per consentire la lettura elettronica del codice fiscale.

Le operazioni di prelievo saranno gratuite fino al 31 dicembre 2019.

A partire dal 2020, secondo quanto previsto da Banca5 potrà essere applicata una commissione fino ad un massimo di 2 euro.

La strategia dei tabaccai è quella di fornire una rete territoriale che permetta di offrire servizi semplici ma importanti per le necessità quotidiane anche in comuni spesso piccoli e meno serviti creando opportunità e traffico in questi esercizi.

Per il sistema Banca significa sopperire con queste reti fisiche alla chiusura di molte filiali, garantendo comunque un luogo dove effettuare prelievi di contanti in un numero importante di esercizi aperti in orari prolungati e, soprattutto, capillarmente presenti su tutto il territorio nazionale.

Non è da escludere che presto vedremo altri servizi passare per questa rete.

banca 5 1

 

Facile per i clienti interessati, collegarsi al sito Banca5 – trovami e trovare il negozio più vicino che offre il servizio.

 

BAnca 5

Annunci

Carrefour e Tesco: nuova alleanza strategica per acquistare prodotti a marchio.

Tesco Carrefour

La notizia è di quelle destinate a cambiare gli scenari prossimi venturi nel retail.

Carrefour e Tesco terzo e quinto player mondiale 2016  (fonte area studi mediobanca) hanno annunciato un accordo di collaborazione che “permetta ai due gruppi di migliorare l’assortimento e la qualità dei prodotti a marchio rivendendoli ad un prezzo ancora più basso, a beneficio dei clienti, implementando così la competitività delle due insegne”.

L’accordo entrerà in vigore nei prossimi mesi e dovrebbe permettere ai due retailer una maggiore collaborazione con i fornitori, uno scambio di sinergie e soprattutto l’essere maggiormente competitivi nei prezzi dei prodotti a marchio al fine di contrastare LIDL e ALDI sul fronte discount ed Amazon che dopo l’acquisizione di Whole Foods aggredisce anche in comparto supermercati.

Per Carrefour si tratta della terza importante partnership in sei mesi, dopo quelle con il gigante cinese Tencent e con Google che supporterà Carrefour nella transizione digitale (vedi mark up)

Fin dalla mattinata molti quotidiani e giornali economici hanno riportato la notizia ad esempio La repubblica , Mark UpThe Guardian.

Non è mancato su twitter un video commento a caldo di Giorgio Santambrogio Amministratore Delegato Gruppo VéGé e Presidente ADM, che ha immediatamente aperto un dibattito.